LETTERE A MONS. CARINCI

 

i

Per acquistare il libro clicca qui

 

La presente raccolta riporta il testo delle lettere che Maria Valtorta aveva spedito a Mons. Alfonso Carinci, il quale a suo tempo le ha riconsegnate.


La maggior parte delle lettere sono autografe.


Le lettere dattiloscritte sono quelle del 9.1.49, 20.1.49, 8.3.49, 16.3.49, 22.4.49, 16.7.49 e 24.7.50. Di queste, Maria Valtorta scriveva la minuta, che Marta Diciotti, la donna che visse con lei assistendola, trascriveva a macchina facendone copia con carta-carbone su velina. Considerate le correzioni che rendono le minute quasi illeggibili, si deve ritenere che la trascrizione avvenisse sotto dettatura. Maria Valtorta rileggeva la lettera dattilografata, correggeva a penna gli errori di battuta, sistemava qualche virgola e apponeva la firma. In alcune lettere ha messo, con la firma, l’indirizzo proprio.


Anche delle lettere autografe si conserva qualche minuta.


Le lettere di risposta di Mons. Carinci sono tutte autografe. Spesso si tratta di biglietti su cartoncino intestato. Di alcune sue lettere Mons. Carinci ha consegnato le minute, che si conservano insieme con le lettere spedite a Maria Valtorta.

 

Clicca qui per leggere il libro